Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Clicca
Pagina creata il 13 Gennaio 2019
Scrivi!
Aggiornata Domenica 13-Gen-2019

 

 

Pensieri, appunti sparsi, versi, opinioni estemporanee, aforismi...

 

13 Gennaio

E quando non sarò più su Facebook che farò?

Tornerò a cercare in giro per il Web quello che non so, quello che mi serve, quello che mi piace e chissà, m’imbatterò in cose che altrimenti non potrei mai conoscere, magari tornerò a leggere libri, tornerò a scrivere, forse tornerò a ricevere lettere e quindi tornerò a scriverne, tornerò ad occuparmi del mio sito e della mia arte ed avrò finalmente più tempo ed energie da dedicare loro, più tempo ed energie da dedicare a chi ne avrà esclusivamente per me. Tornerò a leggere i giornali e a informarmi su cosa offre il mio territorio, camminando ed esplorandolo. Tornerò a voler sapere direttamente dalle persone come stanno, cosa fanno e pensano, e attenderò, forse inutilmente, che mi scrivano o telefonino, che vengano a cercarmi per godere della mia compagnia. La smetterò di aspettarmi che gli altri sappiano cosa mi accade solo perché glielo racconto su un social; se nulla sapessimo gli uni degli altri potremmo finalmente non esserne amareggiati, perciò, incontrandoci, potremmo prenderci il gusto di raccontarci o anche no, ma senza covare rancore, senza che il sospetto di essere trattati con indifferenza ci offenda, e l’indifferenza stessa ci ferisca.

Potrò orgogliosamente affermare di non avere un profilo Facebook e di non volerne sapere più niente.

2 Gennaio

Ma la quantità di animali domestici a cui è scoppiato il cuore, che sono stati vittime di incidenti o sono fuggiti per la paura dei botti? E la quantità di quelli che sono stati abbandonati a loro stessi dentro o fuori casa mentre voi eravate a divertirvi, cosa che ne ha favorito la fuga e/o la morte? Per non parlare degli animali selvatici di cui nulla, mai, sapremo (chi se ne frega, vero?). O degli adulti, i cardiopatici, i bambini a cui il vostro alcolismo intellettuale procura ogni anno qualche piccolo fastidio di cui potete bellamente disinteressarvi, tanto mica lo subite voi. E degli incendi causati dalle vostre lanterne del cazzo, dai vostri ordigni e petardi. Delle mutilazioni e i ferimenti di chi vi sia capitato a tiro senza averne colpa. E tutti i rifiuti speciali (in parte inesplosi) che seminate ovunque a spese dell'ambiente e dell'intera collettività...

Ma che fate un tantino schifo ve l’ha mai detto nessuno?

 

 

Clicca
Clicca

 

 

Le immagini, se non diversamente segnalato con firma Cinzia o Ethan Ricci o altro nominativo, sono prevalentemente tratte da materiali fotografici e grafici preesistenti modificati e riadattati dall'autore. La costruzione del sito e la grafica sono opera di Ethan Ricci. La riproduzione parziale e non a scopo commerciale del materiale pubblicato (immagini e testi) è consentita citando la fonte (indirizzo web) e/o l’autore (Cinzia Ricci, Ethan Ricci o altri), diversamente tutti i diritti sono riservati e la riproduzione non è consentita.

Clicca

Questo sito, testato principalmente con Firefox, Internet Explorer e Safari, è privo di contenuti dannosi per i computer, inoltre, non è ottimizzato per una visione su telefoni cellulari. Risoluzione schermo consigliata: 1024x768.